I portatili Cinesini dotati di GPS come il mio MD390, grazie agli ultimi aggiornamenti sul Server BrandMeister, sono ora in grado di mostrare la loro posizione, sul popolare server aprs.fi.

La procedura non è complicatissima ma funziona e dovrebbe andare bene anche sul Retevis RT82 ed il Tytera MD2017, del resto sono molto simili.

La prima cosa da fare è registrasi sul SelfCcare BrandMeister, dopo esservi registrati, dovrete entrare nel settings, quindi impostate il Brand come Chinese Radio e gli altri parametri come preferite.

MD390 1Adesso vediamo come intervenire nel codeplug della radio. Apriamo il nostro software della radio (CPS MD390 V1.xx) ed andiamo sul canale che dovrà usare il ricevitore satellitare e spuntare Send GPS Info e selezionare se non lo è già, il GPS System a 1.

MD390 2A questo punto dobbiamo aggiungere un contatto privato con Call ID 5057, io gli ho dato il nome di GPS DATA.

MD390 3

Adesso apriamo il settaggio GPS System, impostiamo il GPS Revert Channel con il nome del canale che deve trasmettere la posizione, poi impostiamo il Default GPS Report Interval(s) con lo stesso valore APRS Interval che abbiamo impostato nel SelfCare Settings; io ho messo 60 secondi.

Impostiamo infine il Destination ID con il nome del contatto privato 5057 fatto in precedenza; io avevo scritto GPS DATA.

MD390 4Nel CPS si possono creare fino quattro settaggi differenti, a questo punto la procedura è completa, salviamo tutto sulla radio.

Quando selezioneremo il canale prescelto (nel mio caso il regionale Marche B IR6UAG-2) il nostro transceiver, trasmetterà ogni sessanta secondi al server BrandMeister la nostra posizione.

Il server stesso completerà con i nostri datti scritti sul SelfCare, la descrizione che comparirà poi sul server aprs.fi

(18-08-2017)

Provando il funzionamento del sistema, mi sono accorto che, la radio un volta acquisito il segnale dai satelliti,  invia lo stesso il pacchetto dati GPS al contatto privato al 5057 sul server BM, tramite lo slot 2 sul regionale 22262 come avevo impostato,  anche se io sto in ascolto nel  nazionale 222 sullo slot 1.

Non sono in grado di dire se la cosa sia voluta oppure no, ma mi sta bene lo stesso, anzi apprezzo di più il risultato.

Le prime prove che ho effettuato, hanno un intervallo troppo lungo tra una trasmissione ed un’altra, ho usato 150 secondi e si vede dalla scia della mio percorso, alquanto astratta. Il minimo consentito sono però 60 secondi, ce li dobbiamo far bastare.

(20-08-2017)

Ho voluto provare anche il minimo  di 30 secondi sulla radio è mi sembra che venga accettato, anche se nel SelfCare BM il minimo rimanga a 60.

La precisione però lascia un po a desiderare, non ci possiamo fare niente, botte piena e moglie ubriaca sono un concetto difficile, con circa 120 Euri di Portatile ci possiamo accontentare.

Le prime prove che ho fatto non davano grossi problemi , allora mi è venuta la malaugurata idea di fare un aggiornamento al firmware. Carico il nuovissimo tytera flash tools 1.08 e nonostante lui funzionasse bene, mi restituiva sempre l’ultima versione.

Praticamente il BIN più recente, mi faceva resettare la radio ogni volta che andava in trasmissione, per inviare le coordinate al Server. Quindi dovevo tornare indietro di qualche release e così ho fatto, grazie al repository di pd0zry.

Ho anche fatto delle copie mensili di backup, accessibili dal mio blog, perché non voglio che io ed altri rimangano in panne, nel caso in cui, non fosse accessibile il sito dell’autore.

Son tornato indietro alla versione di Giugno del binary MD380 Tools by KK4VCZ ed il mio MD390 adesso funziona bene.

Tragitto

By 73 a tutti da Claudio IK6DIO.

.