Il DMR CS800  non è un apparato recentissimo, ma ha una una cosa che a me piace tantissimo. Il suo frontalino è separabile e con un solo cavo rj45 a 8 poli,  si divide dal resto della radio veicolare, dando la possibilità di fare una facile installazione in auto.

cs800

E’ stato acquistato, negli Stati Uniti nel 2016 da mio fratello IK6DIP, ora lo sto utilizzando io. Esso è prodotto dalla CSI Connect Systems e venduto con nostro dispiacere, solo dall’altra parte del Globo (quindi per noi tasse doganali). Attualmente ne è in produzione, anche una versione bibanda 144/430.

cs800

Prendendo lo spunto dal kit di separazione del 5100 Icom, ho voluto ricreare un supporto simile per questo frontalino, quindi ho acquistato su Amazon una serie di magnetini al neodimio (ve ne sono di diverse misure e forza magnetica) ed ho provveduto, alla costruzione di questo trespolo con del ferro, alluminio e del lexsan. Non è tanto bello da vedere, ma vi posso assicurare, che l’inserimento è rapidissimo e la stabilità è ottima e garantita dai magneti.

cs800

Per fare ciò, ho dovuto aprire il frontalino del CS800 e verificare se c’era spazio a sufficienza per dei dadini passo 3ma e per fortuna vi era, cosi ho montato due magneti uno sopra l’altro, per dare la giusta distanza ed anche, per aumentarne la forza magnetica.

Lo spazio nella mia utilitaria è molto esiguo, ho dovuto purtroppo mettere tutto vicino e lasciare un po di spazio per guidare in tutta sicurezza HI. Mi manca solo il collegamento microfonico con il mio dispositivo a mani libere.

cs800

A chi interessa, nell’area dedicata Download/Windows/Dmr-Veicolari/CSI, ho inserito alcuni software cps e bin di tale apparato. L’ultimo firmware (tra l’altro non molto recente), permette l’inserimento di 65536 contatti digitali. Noi tutti OM digitalizzati nel mondo, siamo molti di più, ma tutti noi Italiani con la stessa passione, ci stiamo ancora larghi.

Nelle pagine del blog dedicate al dmr CS800, ci sono moltissime informazioni, peccato solo che csi non dedichi ulteriore tempo, al miglioramento per noi Radio Amatori, del firmware della radio.

Un grazie a tutti per essere, arrivati fino a qui nella lettura. By 73 ci sentiamo in DMR.