E’ emerso che nel caricabatteria della serie Tytera MD-380 e MD-390 e tutte le sue controparti come Retevis ed altre marche si ha, una tensione di carica un po troppo elevata, che tende a ridurre notevolmente la durata della batteria.

Caricabatteria mod

La nostra batteria ha una tensione nominale di 7,4 volt ed è composta (internamente) da due celle collocate in serie. La tensione in ciascuna cella, non può superare i 4,2 volt in fase di carica, in base alle specifiche del produttore, quindi la tensione fornita dal caricabatterie, non deve superare gli 8,4 volt.

Caricabatteria mod

Invece in molti caricatori, sono stati misurati 8,6 volt, quindi questa piccola differenza, rende la batteria costantemente in sovraccarico per ore. Un comportamento totalmente dannoso, per una batteria agli ioni di litio, che a lungo andare ne compromette la durata stessa..

Dalla pagina Web di DL4YHF , scopriamo come riportare al giusto regime di carica il dispositivo.

(22-09-2017)

Ho voluto controllare anche la tensione di carica, della base del mio MD390 e qui le cose sono messe peggio, abbiamo 8,92 Volts con batteria inserita, quindi in fase di carica.

Questo caricabatteria utilizza un altro chip e la modifica non è applicabile, speriamo che Wolfgang voglia mettere le mani anche qui. Nel frattempo tengo in carica la radio, tenendola accesa in modo che, in questo modo si possa abbassare un po la tensione.

Caricabatteria mod