PIANO NAZIONALE DI RIPARTIZIONE DELLE FREQUENZE

Assegnata la banda dei 60 metri ai radioamatori

60 Metri

Con DECRETO 5 OTTOBRE 2018, il MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO ha emanato il nuovo PIANO NAZIONALE DI RIPARTIZIONE DELLE FREQUENZE TRA 0 E 3.000 GHz. Il P.N.R.F è stato pubblicato sulla G.U. n. 244 del 19-10-2018 – Supplemento Ordinario n. 49. Il menzionato Decreto entrerà in vigore, in mancanza di indicazione espressa di segno diverso, 15 giorni dopo la pubblicazione.

Il nuovo Piano, prevede l’assegnazione a noi OM Italiani, in statuto secondario, la banda delle frequenze 5351,5 – 5366,5 KHz (60 metri), con una nota , la (32B), che recita:

La banda di frequenze 5351,5-5366,5 kHz è anche attribuita al servizio di radioamatore con statuto di servizio secondario. Le stazioni del servizio di radioamatore che utilizzano la banda di frequenze 5351,5-5366,5 kHz non devono superare la massima potenza isotropa equivalente irradiata di 15 W (e.i.r.p.) (WRC-15).

Certo i 15 watt (e.i.r.p.) non sono tanti, ma è un inizio.

Tabella Ripartizione-frequenze.pdf (28 download)